Conosciamo meglio la damigella d’onore

Damigella d'onore bambina
Damigella d’onore bambina

In origine con “damigella d’onore” si chiamava la bambina che portava i fiori. Normalmente aveva meno di 12 anni e era una consanguinea della sposa. Da sempre la damigella d’onore è colei che apre il cammino e accompagna la sposa all’altare (questo tuttora). È una tradizione piuttosto antica, che figura nei matrimoni già prima del Medio Evo. Nelle culture egizie la damigella era colei che allontanava la sfortuna dalla futura sposa.

Con la diffusione della cultura anglosassone questa figura ha cambiato il suo compito e mentre la bambina che porta i fiori (o petali) ha un suo proprio ruolo, la damigella è una vera e propria collaboratrice della sposa. Sempre secondo la cultura anglosassone ad oggi possono essercene presenti anche più di una nello stesso matrimonio.Damigelle d'onore

Oggi le damigelle d’onore sono amiche o familiari della sposa (sorella, cugina, ecc…) comunque persone scelte dalla sposa. Oggi in Italia sempre più spesso si trovano matrimoni in cui sono presenti più damigelle, ma la maggior parte ancora ne prevedono solo una.

Quali sono i compiti della (o delle) damigella d’onore? Elenchiamoli:

  • Aiutare la sposa con i preparativi del matrimonio, dal luogo dove si svolgerà la cerimonia fino ai dettagli per gli invitati, deve essere un punto di appoggio fondamentale per la sposa.damigella aiuta la sposa

  • Aiutare nella scelta dell’abito da sposa e del vestito o vestiti da damigella d’onore. Sempre se la sposa vuole, la damigella d’onore deve accompagnarla e darle un parere sull’abito. Insieme sceglieranno anche il modello, i colori, il tessuto, ecc… del vestito della damigella. (Nel caso in cui siano più di una ci sono più possibilità: un colore e un modello unico per tutte, un colore unico ma modelli di vestito differenti). Ma non è tutto! La damigella accompagnerà la sposa a fare le prove del trucco, dal parrucchiere e a scegliere le scarpe.

  • Aiutare la sposa in chiesa e al ricevimento. Il lavoro della damigella d’onore continua ovviamente anche nel giorno del matrimonio. In chiesa aiuterà la sposa con l’eventuale velo o strascico. Al ricevimento l’aiuterà controllando l’organizzazione della sala da pranzo e la sistemazione degli ospiti.sposa e damigella

Insomma fare la damigella d’onore è quasi un vero e proprio lavoro… Per questo l’usanza anglossassone ne ha previste più di una!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*